Categoria: Fermentazioni avanzate

La birra nel forno

Il titolo di questo articolo può suscitare in effetti curiosità, ma avrebbe dovuto essere più correttamente dettagliato in: “La birra cruda dal forno: birrificazione di una tradizionale Keptinis lituana”. Cruda nel senso di “raw, no boil” ossia non bollita con il luppolo prima della fermentazione. Lo spunto alla realizzazione di questa strana “birra” arriva dal…

Di Bertinotti 26 Giugno 2020 0

Il Miele nella Birra

…ingrediente o succedaneo? Molti birrai casalinghi mi richiedono suggerimenti e informazioni sull’utilizzo del miele nella birra homebrewed. Noto che c’è in tutti un approccio molto speranzoso sull’argomento: il miele è alimento nobile da cui si produce il mead, il “nettare egli dei”, quindi una birra con miele deve necessariamente essere di alta qualità. Anche nelle…

Di Bertinotti 13 Dicembre 2014 16

Idromele

…ovvero la fermentazione del miele L’idromele (o mead in inglese) è forse il fermentato più antico del mondo e nell’antichità era noto come “la bevanda degli dei”. La ricetta base richiede semplicemente miele, acqua e lievito ma vi sono innumerevoli varianti, ciascuna con il proprio nome: braggot (miele e malto) melomel (miele e frutta), metheglin…

Di Bertinotti 13 Dicembre 2014 87

Sidro!

Come per la birra, ci sono vari modi per realizzare sidro, il succo di mela fermentato. Nel metodo classico è necessario tritare le mele e permettere ai lieviti naturalmente presenti nella buccia di fare il loro lavoro in un periodo di tempo abbastanza lungo (anche qualche mese); bisogna poi filtrare il tutto ed imbottigliare. La…

Di Bertinotti 13 Dicembre 2014 48

La mia prima decozione

La birrificazione con decozione è il tradizionale sistema tedesco in cui gli step di temperatura del mash sono realizzati facendo di volta in volta bollire parte del mash stesso. Incuriosito dal sistema, ho ricercato un po’ di informazioni sui pro e contro che qui riassumo: il gusto della birra così realizzata pare più “pieno” e…

Di Bertinotti 13 Dicembre 2014 10

La Bassa Fermentazione

Anche se molti kit di fermentazione (estratti luppolati) riportano il termine “lager”, i lieviti in loro dotazione sono normali lieviti ad alta fermentazione e devono ovviamente essere gestiti come da prassi alle temperature di 18-24C. Per realizzare vere lager (pils, hell, monaco, bock etc…) è necessario utilizzare lieviti a bassa fermentazione alle temperature di 8-12C,…

Di Bertinotti 13 Dicembre 2014 12